I tecnici specializzati svolgono una serie di attività pratico-operative che includono l'installazione, la riparazione, la manutenzione e la verifica sugli impianti e sulle strutture, sulle apparecchiature, nonché sulla sede e sull'armamento. Queste mansioni richiedono competenze specifiche e abilità tecniche.

Ad esempio, nel settore dei multiservizi, un'impresa che fornisce un'ampia varietà di servizi, sia a privati che ad altre imprese, spesso concentrata su uno o più settori specifici, i tecnici specializzati possono essere coinvolti in attività di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione. Queste imprese richiedono personale adeguatamente qualificato per gestire le varie mansioni.

Il contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) per il settore multiservizi definisce i livelli di inquadramento professionale, in base alle competenze specifiche, alle abilità e alle mansioni richieste per ciascun ruolo. I livelli sono suddivisi in sette categorie, oltre a una categoria dedicata ai quadri dirigenziali.

Le persone inquadrate nel quarto livello sono generalmente operai specializzati o addetti a compiti di natura non amministrativa come, ad esempio il magazziniere. A livello puramente impiegatizio possiamo trovare figure con mansioni di segreteria o archivio.

In sintesi, i tecnici specializzati svolgono una vasta gamma di attività che richiedono competenze tecniche specifiche e sono fondamentali per il funzionamento efficiente di un'organizzazione.