I servizi logistici relativi alla distribuzione delle merci sono un insieme di attività che riguardano la gestione e l'organizzazione del flusso di merci da un punto all'altro. Queste attività possono includere la ricezione, la trasformazione, il deposito, la custodia, la spedizione, il trasferimento e la distribuzione di beni.

Nel dettaglio, queste mansioni possono comprendere:

  1. Ricezione delle merci: Questa attività consiste nel ricevere le merci dal fornitore o dal produttore. Le merci vengono controllate per verificare che siano in buone condizioni e che corrispondano all'ordine effettuato.

  2. Trasformazione delle merci: In alcuni casi, le merci possono richiedere una trasformazione prima della spedizione. Questo può includere l'assemblaggio di parti, l'imballaggio o l'etichettatura.

  3. Deposito delle merci: Le merci vengono stoccate in un magazzino in attesa della spedizione. Il deposito deve essere organizzato in modo efficiente per facilitare l'accesso alle merci e garantire la loro conservazione in buone condizioni.

  4. Custodia delle merci: La custodia delle merci implica la responsabilità di garantire la sicurezza delle merci durante il loro stoccaggio e trasporto.

  5. Spedizione delle merci: Le merci vengono spedite al destinatario tramite vari mezzi di trasporto, come camion, treni, navi o aerei.

  6. Trasferimento delle merci: Il trasferimento delle merci può avvenire tra diversi punti della catena di distribuzione, come ad esempio tra diversi magazzini o centri di distribuzione.

  7. Distribuzione delle merci: Infine, le merci vengono consegnate al destinatario finale. Questo può includere attività come la pianificazione del percorso di consegna e la gestione delle consegne.

Queste attività sono regolate dal codice ATECO 52.29.22. Ricorda che queste attività possono variare a seconda del settore specifico e dell'azienda.