La produzione e la manutenzione sono due settori fondamentali per il funzionamento di qualsiasi azienda, in particolare quelle che si occupano di produzione. Ecco una descrizione dettagliata delle attività professionali e delle mansioni relative a questi settori.

Produzione La produzione riguarda tutte le attività che contribuiscono alla creazione di un prodotto o servizio. Questo include la pianificazione, la programmazione, la gestione delle risorse, la gestione della qualità e l'ottimizzazione dei processi produttivi. L'obiettivo principale è produrre beni o servizi di alta qualità nel modo più efficiente possibile.

Manutenzione La manutenzione riguarda tutte le attività volte a mantenere o ripristinare un bene in uno stato in cui può svolgere la funzione richiesta. Questo include la manutenzione preventiva (azioni volte a prevenire guasti o malfunzionamenti), la manutenzione correttiva (azioni volte a riparare guasti o malfunzionamenti) e la manutenzione predittiva (azioni basate sull'analisi dei dati di funzionamento della macchina per prevedere e prevenire guasti).

In particolare, il Total Productive Maintenance (TPM) è un approccio olistico alla manutenzione delle attrezzature che mira a ottenere una produzione perfetta: nessun guasto, nessuna piccola fermata o funzionamento lento, nessun difetto. Inoltre, apprezza un ambiente di lavoro sicuro: nessun incidente. Il TPM enfatizza la manutenzione proattiva e preventiva per massimizzare l'efficienza operativa delle attrezzature.

La gestione della manutenzione è definita come il processo di manutenzione delle risorse e degli asset di un'azienda mentre si controllano tempo e costi, garantendo così la massima efficienza del processo produttivo. La gestione della manutenzione è passata da un processo arcaico, noioso e scritto a mano a un sistema di gestione della manutenzione computerizzato (CMMS) - un software che pianifica, traccia, misura e ottimizza tutte le forme di un programma di manutenzione in un sistema centrale.