Nel settore del petrolio e del gas, ci sono molte mansioni professionali. Ecco alcuni dettagli:

  1. Ingegnere petrolifero: Questo professionista si occupa dello studio e della valutazione dei giacimenti di gas e petrolio, per analizzarne la redditività. Le sue attività includono la progettazione di apparecchiature per l'estrazione di gas o petrolio, lo sviluppo di piani per estrarre fonti di energia naturali, lo studio delle mappe dei giacimenti per determinare il posizionamento più efficiente dei pozzi. Inoltre, sviluppa nuove tecniche per il recupero dei gas naturali e piani e metodi che migliorino l'impatto ambientale del settore dell'estrazione di petrolio e gas.

  2. Ingegnere di giacimento: Questo professionista si occupa principalmente dello studio dei giacimenti, individuandone le caratteristiche principali e stabilendo quanto fornitura di gas e petrolio potrebbero offrire.

  3. Livelli professionali nel CCNL Energia Petrolio: Ci sono vari livelli professionali nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) per il settore dell'energia e del petrolio. Ad esempio, i lavoratori del livello 1, noti come Quadri, svolgono ruoli gestionali e/o di tipo "Professional" di rilevante e fondamentale importanza ai fini dello sviluppo e dell'attuazione degli obiettivi dell'impresa. I lavoratori del livello 2 svolgono ruoli di natura direttiva o specialistica, mentre quelli del livello 3 svolgono ruoli di concetto tecnico, amministrativo e commerciale con elementi di complessità tecnica e operativa.

Queste sono solo alcune delle molte mansioni professionali nel settore del petrolio e del gas. Ogni ruolo richiede una serie di competenze e conoscenze specifiche, e contribuisce in modo significativo all'operatività e al successo del settore.