Le attività professionali e le mansioni relative al settore navale sono molto variegate e dipendono dal ruolo specifico che si ricopre a bordo della nave. Ecco alcuni dei ruoli più comuni e le relative mansioni:

  1. Comandante: Il comandante della nave è responsabile in ultima istanza di condurre fisicamente l’imbarcazione e dirigere le manovre di partenza e di approdo ad un porto. È il grado più alto della gerarchia di bordo. Il comandante, nell'espletamento del suo mandato, non ha superiori gerarchici diretti, ma soggiace solamente alla legge posta a disciplina dell'attività della nave.

  2. Direttore di macchina: Questo ruolo è fondamentale per il funzionamento della nave. Il direttore di macchina è responsabile del funzionamento e della manutenzione di tutti i sistemi meccanici ed elettrici a bordo.

  3. Primo Ufficiale di Coperta: Il primo ufficiale di coperta assiste il comandante nella navigazione e nella gestione della nave. È responsabile della manutenzione e dell'operatività delle attrezzature di coperta.

  4. Secondo Ufficiale di Coperta: Il secondo ufficiale di coperta assiste il primo ufficiale e il comandante nelle loro mansioni. Può essere incaricato di compiti specifici come la navigazione o la manutenzione delle attrezzature di sicurezza.

  5. Nostromo e Maestro di Macchina: Questi ruoli sono fondamentali per il funzionamento quotidiano della nave. Il nostromo è responsabile delle operazioni di carico e scarico, mentre il maestro di macchina supervisiona le operazioni nella sala macchine.

  6. Comuni: Questo termine si riferisce all'equipaggio generale della nave, che svolge una serie di compiti essenziali per il funzionamento della nave, tra cui la pulizia, la manutenzione e l'assistenza nelle operazioni di carico e scarico.

Ogni ruolo ha responsabilità specifiche e richiede una formazione ed esperienza specifiche. La gerarchia a bordo delle navi è rigorosamente rispettata per garantire la sicurezza e l'efficienza delle operazioni.