La fabbricazione di oggetti in ferro, in rame ed altri metalli è un'attività manifatturiera che rientra nella categoria 25.99.30 del codice ATECO. Questa categoria comprende la lavorazione artistica e ornamentale del ferro battuto, del peltro e del rame. Le officine da fabbro sono tipicamente coinvolte in questo tipo di produzione.

Le attività possono variare ampiamente, ma possono includere la creazione di stoviglie, pentolame, vasellame, attrezzi da cucina e altri accessori casalinghi non elettrici, articoli metallici per l'arredamento di stanze da bagno. Questo tipo di produzione può anche includere la fabbricazione di altri articoli metallici e minuteria metallica.

È importante notare che questa categoria di attività è classificata come a rischio alto per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro. Inoltre, le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a 85000€ possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15%.

Per quanto riguarda il regime contabile, la percentuale di redditività in regime di flat tax (o forfettario) per questa categoria è del 67%. I contributi previdenziali sono calcolati sul reddito previdenziali e sono gestiti dall'INPS Artigiani.