La fabbricazione di altri prodotti chimici di base inorganici è un'attività che rientra nel codice ATECO 20.13.09. Questa categoria comprende la produzione di vari elementi chimici, escludendo i gas industriali e i metalli di base.

Le mansioni specifiche in questa categoria includono la fabbricazione di acidi inorganici (ad eccezione dell'acido nitrico), alcali, soluzioni alcaline come la soda caustica e altri prodotti chimici inorganici di base. Altre attività possono includere la fabbricazione di composti inorganici, l'arrosto delle piriti di ferro, la produzione di bicarbonato di sodio e l'acqua demineralizzata e distillata.

Questo tipo di produzione implica l'utilizzo di processi chimici di base. Il prodotto finale di tali processi consiste generalmente in elementi chimici separati o composti separati, definiti dal punto di vista chimico.

È importante notare che questa categoria è classificata come ad alto rischio, il che significa che ci sono adempimenti obbligatori nell'ambito della sicurezza sul lavoro. Inoltre, le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a 85.000€ possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15%.