Trasporti - Magazziniere/Magazziniera

Il magazziniere è una figura chiave nel settore della logistica e dei trasporti. Si occupa principalmente della gestione del magazzino e della movimentazione della merce al suo interno. Ecco alcune delle sue mansioni principali:

  • Ricezione delle merci: Il magazziniere riceve furgoni, camion e rimorchi, e verifica che i beni in ingresso corrispondano alle fatture e alla documentazione di trasporto allegata. Ispeziona la merce per assicurarsi che sia integra, e rifiuta i carichi danneggiati secondo le procedure aziendali.

  • Smistamento delle merci: Dopo aver accettato la consegna, il magazziniere svuota i container e gli altri mezzi di trasporto e smista la merce nel magazzino nelle zone di stoccaggio prestabilite, anche con l'aiuto dei carrellisti e degli altri addetti di magazzino.

  • Gestione delle merci in uscita: Il magazziniere preleva i prodotti dal magazzino, li colloca nell'area di carico e prepara le spedizioni. Si accerta che tutta la merce sia pronta all'orario programmato, coordina i prelievi dei clienti e collabora anche nella fase di carico dei pallet.

  • Documentazione: Il magazziniere compila la documentazione fiscale e amministrativa correlata (ricezione ed emissione bolle ecc.). Compila i documenti di trasporto cartacei e digitali necessari per la spedizione e la consegna, utilizzando sempre più spesso software gestionali, lettori ottici, scanner di codici a barre e altre tecnologie simili per registrare le informazioni identificative dei prodotti.

  • Interazione con altri professionisti: Il magazziniere interagisce con autisti, trasportatori, corrieri e fattorini che si occupano delle consegne e dei ritiri della merce, mantiene aggiornati i registri interni e partecipa alle attività di inventario del magazzino e verifica delle giacenze, in coordinamento con gli addetti dell' ufficio acquisti.

  • Utilizzo di macchinari: Il magazziniere sa usare in modo rapido e sicuro macchinari come carrelli elevatori e transpallet, sia manuali che motorizzati, per spostare le merci dalla zona di carico/scarico agli scaffali e viceversa, e per caricare e scaricare le merci dai mezzi di trasporto.

Inoltre, il magazziniere può evolvere nel suo ruolo, occupandosi di attività di tipo intellettuale come la cura della logistica e le relazioni con i fornitori.