Servizi Pubblici

I servizi pubblici includono una vasta gamma di attività professionali e mansioni. Le mansioni sono strettamente legate alla figura professionale che è, in un certo senso, l'insieme delle mansioni da svolgere.

Le categorie nel settore del pubblico impiego sono dirigenti, quadri, impiegati e operai. L'insieme dei compiti che il dipendente pubblico è tenuto ad adempiere in esecuzione del contratto di categoria rappresenta le mansioni ovvero l'oggetto della prestazione di lavoro. La qualifica è la sintesi di un complesso di attività richieste al lavoratore. Infine la categoria è la classificazione vera e propria del lavoratore pubblico.

Il dipendente pubblico deve essere adibito alle mansioni per le quali è stato assunto o comunque equivalenti nell'ambito dell'area di inquadramento. In alcun caso il dipendente pubblico può essere trasferito da un'unità produttiva all'altra se non per ragioni tecniche, organizzative e produttive.

Due regole fondamentali previste nella Costituzione stabiliscono che nell'ordinamento degli uffici sono determinate le sfere di competenza, le attribuzioni e le responsabilità proprie dei funzionari. E che i pubblici uffici sono organizzati secondo disposizioni di legge affinché siano assicurati il buon andamento e l'imparzialità dell'amministrazione.

Agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede infatti via concorso, salvo i casi stabiliti dalla legge.