Industria Chimica

L'industria chimica offre una vasta gamma di ruoli professionali e mansioni. Ecco alcuni dettagli:

  1. Ricerca e Sviluppo (R&D): I chimici in R&D lavorano per sviluppare nuovi composti e materiali, migliorare quelli esistenti e sfruttare le reazioni chimiche per varie applicazioni. Questo può includere la creazione di nuovi prodotti chimici, la messa a punto di processi industriali innovativi, o la ricerca per l'ottimizzazione degli impianti.

  2. Analisi Chimiche: I chimici conducono analisi chimiche per studiare gli elementi a livello atomico e molecolare e i modi in cui le sostanze interagiscono tra loro. Questo può includere l'analisi delle proprietà chimiche e fisiche delle sostanze, la struttura molecolare e atomica, e lo studio delle modalità con cui i diversi elementi interagiscono tra di loro.

  3. Controllo Qualità: I chimici svolgono un ruolo fondamentale nel controllo qualità, eseguendo analisi di laboratorio (quantitative e qualitative) lungo l'intero processo produttivo: dalle materie prime, al semilavorato, per arrivare al prodotto finito. Questo può avvenire in vari settori, come l'industria agroalimentare, enologica o chimico farmaceutica.

  4. Gestione Ambientale: I chimici possono anche essere coinvolti nella gestione ambientale, supervisionando la conformità a metodi e procedure definite e il rispetto della normativa di tutela ambientale.

  5. Gestione degli Impianti: I chimici possono essere coinvolti nella gestione e nel controllo degli impianti produttivi in cui si utilizzano sostanze chimiche o in cui esiste un rischio chimico.

È importante notare che i confini tra una posizione e l'altra possono essere sfumati e che una certa figura professionale può essere definita in modo diverso da un'azienda all'altra.