Edilizia/Ingegneria Civile

L'ingegnere civile è un professionista specializzato nella progettazione e costruzione di edifici, strutture e infrastrutture in ambito civile. Questo include opere civili pubbliche e private, nonché infrastrutture strategiche come strade, ponti, ferrovie, gallerie, dighe, argini, porti e aeroporti.

L'ingegnere civile segue tutte le fasi del ciclo di vita di un edificio, dalla progettazione all'esecuzione, dalla ristrutturazione alla manutenzione ordinaria e straordinaria. Inizialmente, si occupa della realizzazione di bozze, disegni e progetti di costruzione, sia su carta che al computer, utilizzando software CAD. Raccoglie dati topografici sul sito di costruzione per fare un'analisi del terreno e delle sue caratteristiche idrogeologiche.

Successivamente, esegue calcoli strutturali, prepara studi di fattibilità, elabora preventivi dei tempi e dei costi e studia i materiali da costruzione che devono essere utilizzati. Nel definire i dettagli del progetto esecutivo, l’ingegnere civile deve attenersi alla normativa che regola il settore delle costruzioni, in particolare per quanto riguarda l’ impatto ambientale e i vincoli paesaggistici.

Durante i lavori di costruzione, l'ingegnere civile si rapporta con costruttori, appaltatori e capi cantiere, ad esempio per verificare che le specifiche tecniche del progetto vengano rispettate, che i materiali utilizzati siano conformi alle direttive e che le norme di salute e sicurezza sul luogo di lavoro vengano applicate. Inoltre, propone soluzioni tecniche efficaci per risolvere eventuali problemi che possono emergere sul cantiere.

Tra le altre mansioni affidate agli ingegneri civili ci sono la contabilità dei lavori, la preparazione di documentazione per le gare d'appalto, perizie tecniche e consulenze. Oltre alle costruzioni di nuova fondazione, un ingegnere civile si può occupare anche di manutenzione edile e di manutenzione di infrastrutture.

Infine, l'ingegnere civile effettua analisi dello stato di conservazione della struttura e dei materiali, utilizzando speciali apparecchiature e sistemi di monitoraggio strutturale. Sulla base dei risultati delle analisi, elabora un progetto di manutenzione, risanamento o adeguamento delle strutture e supervisiona poi l'andamento dei lavori fino al collaudo finale.