Contabilità e Controller

Il Controller, o responsabile del controllo di gestione, è un professionista che garantisce il corretto funzionamento della contabilità aziendale, della rendicontazione e della gestione finanziaria dell'impresa. Questo ruolo di alto livello nel reparto amministrazione, finanza e contabilità ha la responsabilità della gestione quotidiana delle operazioni della funzione finanziaria.

Il Controller coordina il personale addetto come contabili e impiegati al controllo di gestione e lavora a stretto contatto con il CFO e il management aziendale. Registra e analizza i dati relativi alla contabilità aziendale: costi di produzione, vendita e distribuzione, pagamenti e fatture, debiti e crediti, buste paga, flussi di cassa, documenti e relazioni contabili.

Verifica che l'elaborazione di tutte le transazioni contabili rispetti le procedure, le policy aziendali e gli standard internazionali di rendicontazione finanziaria (GAAP, IFRS, SOX...). In questo modo, il Controller può monitorare costantemente e con precisione l’andamento delle spese rispetto al bilancio preventivo e verificare il raggiungimento degli obiettivi di fatturato.

Il Controller si occupa della rendicontazione finanziaria annuale, garantendo la conformità ai principi contabili nazionali e internazionali. Prepara dichiarazioni fiscali alle scadenze prestabilite, produce rapporti finanziari e accurati report di gestione mensili. Assiste inoltre revisori e Internal Auditor nello svolgimento dei controlli finanziari dell'azienda e tiene i rapporti con commercialisti, banche e consulenti.

Un altro compito molto importante del Controller è il supporto al CFO per la definizione della strategia aziendale. Fornisce raccomandazioni in merito allo sviluppo del controllo di gestione e dell'area finanziaria e amministrativa, propone miglioramenti dei sistemi e dei processi e soprattutto fornisce assistenza nella pianificazione finanziaria a lungo termine.

In particolare, è proprio quest'ultimo aspetto che fa la differenza tra un Controller e un addetto alla contabilità aziendale: ovvero non solo redigere il bilancio ed elaborare i dati contabili (controlling operativo) ma fornire informazioni rilevanti per le decisioni economico-finanziaria dell'organizzazione (controlling strategico).