Abbigliamento

Nel settore dell'abbigliamento, ci sono diverse mansioni professionali. Ecco alcuni esempi:

  1. Commessa di Abbigliamento: Questa figura si occupa di vendere vestiti, abiti, accessori moda in un negozio, supportando il cliente nel processo di scelta e di acquisto. A livello operativo, la commessa si occupa delle attività all'interno del negozio di abbigliamento a 360 gradi: espone e sistema i capi in vetrina e allestisce gli spazi espositivi, accoglie i clienti, fornisce consigli per gli acquisti in modo professionale (interpretando esigenze e desideri del cliente) e conclude la vendita fino al pagamento in cassa. Gestisce i resi e l'inventario, l'etichettatura e prezzatura dei vestiti, effettua la movimentazione della merce in entrata e in uscita e si preoccupa del mantenimento dell'ordine e del decoro nel negozio e nei camerini.

  2. Fashion Designer: Questo professionista si occupa dell'analisi di mercato per stabilire i fashion trend e definire un concept per la propria collezione. Progetta i capi di abbigliamento o gli accessori, attraverso la creazione di sketch e disegni. Sceglie linee, colori, volumi, tessuti, filati per la realizzazione del proprio progetto. Valuta gli aspetti economici e tecnici relativi alla produzione. Realizza prototipi e un campionario.

Queste sono solo alcune delle molte professioni nel settore dell'abbigliamento. Ogni ruolo ha le sue specifiche responsabilità e competenze richieste.