Responsabile Amministrativo Cosmo S.P.A. - Raccolta e Smaltimento Rifiuti - Casale Monferrato (Al)

Offerta pubblicata in data:
Offerta:

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L’INCARICO DI

RESPONSABILE AMMINISTRATIVO

 

Cosmo S.p.a., società a totale capitale pubblico trasformata ai sensi degli articoli 115 e ss del D.Lgs 267/2000, in “ in house providing “, con sede nel Comune di Casale Monferrato e con oggetto principale la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani e assimilabili prodotti dei Comuni soci, avvia, con il presente avviso, la ricerca di n. 1 figura di RESPONSABILE AMMINISTRATIVO con contratto a tempo pieno ed indeterminato.

 

Il profilo ricercato, riportando direttamente al Direttore Generale, dovrà sovraintendere a tutta l’attività amministrativa/contabile/finanziaria della Società, coordinando e organizzando il personale aziendale assegnato al rispettivo ufficio. Dovrà provvedere alla gestione operativa del relativo centro di costo funzionale, studiando ed adottando adeguati provvedimenti per migliorarne l'efficienza e la funzionalità, in base ai servizi aziendali erogati, contribuendo al loro organico sviluppo, nonché alla realizzazione degli obiettivi societari generali.

 

Avrà i seguenti principali compiti e responsabilità:

 

  • Gestione amministrativa:

          -      Organizzare la gestione della contabilità generale, analitica, industriale in ogni sua forma e specie
                 predisponendo gli strumenti informatici più opportuni e predisponendo le risorse umane occorrenti;

          -      Organizzare la gestione delle eventuali contabilità settoriali in ogni forma e specie;

          -      Predisporre la redazione di reporting periodici, di bilanci infra annuali e di bilanci di esercizio;

          -      Procedere agli adempimenti civilistici collegati alla contabilità ed ai bilanci annuali;

          -      Gestire le attività relative alla redazione della bozza di bilancio di esercizio e delle connesse relazioni
                 accompagnatorie del medesimo da sottoporre all'esame ed all'approvazione del Consiglio di
                 Amministrazione entro i termini di legge;

          -      Predisporre il budget della propria funzione e supportare nella stesura del budget societario

          -      Predisporre i vari documenti amministrativi richiesti dalle amministrazioni comunali e non (ad
                 esempio PEF etc.)

 

  • Gestione contabile/fiscale:

          -      Organizzare la gestione della contabilità obbligatoria ai sensi della normativa fiscale vigente se 
                 diversa da quella obbligatoria ai fini civilistici;

          -      Organizzare eventuali contabilità settoriali richieste dalla Legge o dalle dimensioni della società;

          -      Predisporre tutti gli adempimenti previsti dalla normativa vigente, ivi comprese dichiarazioni
                 periodiche, se non appannaggio del consulente fiscale;

          -      Supportare fattivamente il professionista incaricato per istanze, ricorsi, appelli, e nel contenzioso in
                 genere contro l’amministrazione finanziaria.

 

  • Gestione finanziaria

          -      Organizzare la gestione finanziaria della società (anche in riferimento con le società collegate) con
                 particolare riguardo ai rapporti con gli Istituti di Credito ed alle linee di credito da essi concesse;

          -      Offrire supporto nel trattare tassi, condizioni, spese, piani finanziari, mutui, contratti di factoring e
                 di leasing, nel seguire e pattuire tempi e modi di incasso e di pagamento con clienti e fornitori, nel 
                 pattuire o concedere o richiedere dilazioni;

          -      Operare sui conti correnti societari secondo le deleghe ricevute.

 

  • Gestione servizio riscossione tributi

          -     Organizzare e gestire il centro di costo aziendale riscossione tributi (ICP, Affissioni, TOSAP/COSAP
                ed eventualmente TIA) per i comuni che ne affidino l’incarico alla società.

 

  • Sovraintendere al personale preposto al servizio.

 

  • Supportare gli audit degli organi di controllo della società e di eventuali enti esterni fornendo tutto quanto richiesto in stretta collaborazione con la direzione.

 

  • Adempiere a tutte, nessuna esclusa, le incombenze, gli obblighi e gli adempimenti, sia sostanziali sia formali, imposti nelle materie predette dalle leggi, dalle circolari e dai competenti uffici o istituti alla società, ai suoi legali rappresentanti, e/o ai suoi dirigenti e/o ai suoi preposti e fare comunque quanto utile ed opportuno per l'espletamento dei compiti assegnati.

 

Per ricoprire il ruolo è necessario essere in possesso di conoscenze e competenze finanziario/amministrative/contabili. In particolare è richiesto disporre di:    

  •   Ottima conoscenza in materia di contabilità generale ed industriale.
  •   Buona conoscenza della materia tributaria e della normativa fiscale.
  •   Buona conoscenza dei principali aspetti finanziari connessi alla gestione di una società.
  •   Forti attitudini analitiche, gestionali e relazionali.
  •   Eccellenti capacità di problem solving.
  •   Propensione alla leadership con spiccate capacità a creare un buon team di lavoro sapendo infondere
      adeguate spinte motivazionali ai propri collaboratori.
  •   Buona conoscenza dei principali applicativi informatici e predisposizione all’apprendimento di eventuali
      software ad hoc per la gestione delle aree di specifica competenza. Ottima conoscenza di Excel.
  •   Conoscenza delle modalità di audit e delle normative inerenti la qualità.
  •   Buona conoscenza degli aspetti amministrativi/contabili connessi alle amministrazioni pubbliche e delle
      linee guida che li governano.
  •   Attitudine all’organizzazione del proprio lavoro e di quello dei propri riporti al fine di rispettare
      puntualmente tutte le scadenze assegnate e connesse alla normativa vigente.
  •   Attitudine all’interloquire e tessere rapporti costruttivi con tutti gli interlocutori sia interni che esterni alla
      società.

 

Il trattamento economico-retributivo ed inquadramento saranno commisurati al livello di esperienza dimostrato dal candidato.

 

Requisiti di accesso alla selezione:

 

I candidati dovranno possedere i seguenti requisiti di partecipazione:

1) Requisiti Generali

2) Requisiti Professionali

3) Requisiti Preferenziali

 

1. Requisiti generali.

1.1    Cittadinanza italiana ovvero in uno dei Paesi dell'Unione Europea (in tale ultimo caso è richiesta un’ottima 
          e certificata conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta);

1.2    Pieno godimento dei diritti civili e politici (non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo e passivo);

1.3    Non essere stati destituiti o dispensati da un impiego pubblico o privato per insufficiente rendimento
          ovvero licenziati a seguito di procedimento disciplinare;

1.4    Non essere decaduti da un impiego pubblico o non essere stati licenziati da soggetti privati per aver
          conseguito l'impiego con la presentazione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile;

1.5    In particolare, di non avere riportato condanna con sentenza definitiva o decreto penale di condanna
          divenuto irrevocabile o sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell'articolo 444 del
          codice di procedura penale, per uno dei seguenti reati:

         -   delitti, consumati o tentati, di cui agli articoli 416, 416-bis del codice penale ovvero delitti commessi
             avvalendosi delle condizioni previste dal predetto articolo 416-bis ovvero al fine di agevolare l'attività
             delle associazioni previste dallo stesso articolo, nonché per i delitti, consumati o tentati, previsti
             dall'articolo 74 del decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, dall'articolo 291-
             quater del decreto del Presidente della Repubblica 23 gennaio 1973, n. 43 e dall'articolo 260 del
             decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, in quanto riconducibili alla partecipazione a un'organizzazione
             criminale, quale definita all'articolo 2 della decisione quadro 2008/841/GAI del Consiglio;

         -   delitti, consumati o tentati, di cui agli articoli 317, 318, 319, 319-ter, 319-quater, 320, 321, 322, 322-
             bis, 346-bis, 353, 353-bis, 354, 355 e 356 del codice penale nonché all'articolo 2635 del codice civile;

         -   false comunicazioni sociali di cui agli articoli 2621 e 2622 del codice civile;

         -   frode ai sensi dell'articolo 1 della convenzione relativa alla tutela degli interessi finanziari delle
             Comunità europee;

         -   delitti, consumati o tentati, commessi con finalità di terrorismo, anche internazionale, e di eversione
             dell'ordine costituzionale reati terroristici o reati connessi alle attività terroristiche;

         -   delitti di cui agli articoli 648-bis, 648-ter e 648-ter.1 del codice penale, riciclaggio di proventi di attività
             criminose o finanziamento del terrorismo, quali definiti all'articolo 1 del decreto legislativo 22 giugno
             2007, n. 109 e successive modificazioni;

         -   sfruttamento del lavoro minorile e altre forme di tratta di esseri umani definite con il decreto legislativo
             4 marzo 2014, n. 24;

         -   ogni altro delitto da cui derivi, quale pena accessoria, l'incapacità di contrattare con la pubblica 
             amministrazione.

1.6    Non essere incorso in cause di decadenza, di sospensione o di divieto previste dall'articolo 67 del decreto
         legislativo 6 settembre 2011, n. 159 o di un tentativo di infiltrazione mafiosa di cui all'articolo 84, comma
         4, del medesimo decreto. Resta fermo quanto previsto dagli articoli 88, comma 4-bis, e 92, commi 2 e 3, 
         del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, con riferimento rispettivamente alle comunicazioni
         antimafia e alle informazioni antimafia.

 

L'accertamento della mancanza di uno solo dei suddetti requisiti generali prescritti per l'ammissione comporterà l'esclusione dalla procedura.

 

2. Requisiti Professionali

2.1    Laurea breve e/o specialistica con indirizzo economico o Diploma medio superiore in Ragioneria.

2.2    Esperienza almeno quinquennale (o almeno decennale se in possesso di solo Diploma) nello svolgimento
          di compiti ed attività corrispondenti e/o analoghi a quelli ivi descritti per ruolo, funzioni, mansioni,
          conoscenze e competenze, ovvero assunzione per almeno cinque anni dell’incarico a Responsabile
          Amministrativo in enti pubblici e/o privati dimensionalmente strutturati, comprese le società a
          partecipazione pubblica locale incaricate dello svolgimento di servizi pubblici locali;

2.3    Esperienza nell’impostazione e gestione di sistemi di contabilità analitica e industriale;

2.4    Esperienza nella gestione e coordinamento di un team di risorse dedicate;

 

L'accertamento della mancanza dei suddetti requisiti professionali comporta l'esclusione dalla procedura.

 

3. Requisiti Preferenziali

3.1    Aver maturato esperienza nella mansione in società del settore ambientale;

3.2    Aver maturato esperienza in società con affidamenti “in house” da parte delle amministrazioni pubbliche;

 

4. Modalità di valutazione.

La procedura di selezione si compone di due fasi. Una prima fase di verifica documentale/amministrativa dei Requisiti Generali e Professionali - obbligatori per l’ammissione - e Preferenziali; una seconda fase di valutazione tecnica.

La valutazione delle candidature sarà effettuata da PRAXI S.p.A. società di consulenza specializzata nella ricerca e selezione di profili di middle management ed executive, incaricata da Cosmo S.p.a. che, previa verifica dei requisiti di partecipazione dell’Avviso di selezione pubblica e successivo colloquio, redigerà una short-list di numero 3/5 (tre/cinque) candidati idonei, i cui profili siano ritenuti di maggior interesse.

 

A seguito della presentazione della short-list, apposita Commissione tecnica nominata, coadiuvata dalla Società incaricata della selezione, effettuerà colloquio con i 3/5 candidati idonei, in ordine ad argomenti attinenti al ruolo da ricoprire, per approfondire gli aspetti motivazionali e le specifiche conoscenze rispetto al profilo ricercato (previa comunicazione di luogo, data ed orario).

 

La scelta del candidato a ricoprire l’incarico di Responsabile Tecnico di Cosmo S.p.A, sarà deliberata a seguito di provvedimento dirigenziale, fatta salva la possibilità di avvalersi di quanto previsto all’art. 7.

L’esito del presente procedimento sarà pubblicato sul sito di Cosmo Spa www.cosmocasale.it – Sezione Società Trasparente – Bandi di concorso.

 

5. Modalità di presentazione della candidatura

I candidati sono invitati ad inviare la propria richiesta, debitamente sottoscritta ed in formato PDF, cliccando sul pulsante “INVIA CANDIDATURA” in alto, il quale costituisce l’unica modalità per l’invio delle application.

 

La richiesta dovrà essere trasmessa unitamente alla seguente documentazione:

 

a)    dichiarazione di cui all’allegato 1 scaricabile al seguente link:

 

http://www.servizipubblicaamministrazione.it/cms/trasparenza/Home/Menu/tabid/20842/Default.aspx?IDDettaglioPagina=75936&Portale=10025

      

       compilata in tutte le parti e sottoscritte in ogni pagina, con allegata copia di un documento di identità in
       corso di validità;

b)    copia conforme all'originale del titolo di studio dichiarato, ovvero autocertificazione come da normativa
       vigente;

c)    curriculum vitae in formato europeo con indicazione dell'indirizzo mail cui ricevere comunicazioni
       relative alla presente selezione;

d)    eventuali certificati e/o attestati o eventuale documentazione necessaria a comprovare i requisiti
       preferenziali di valutazione di cui al precedente punto 3 sub 1, 2 e 3, con indice di tutti i documenti siglato
       dal candidato.

 

La regolarità e la completezza della documentazione sono richiesti a pena di esclusione.

 

Saranno prese in considerazione le candidature pervenute entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 7 giugno 2019.

 

L’invio dell’istanza è a completo ed esclusivo rischio del candidato, intendendosi Cosmo S.p.a. e PRAXI esonerate da qualsiasi responsabilità, anche derivante da forza maggiore, qualora la domanda di partecipazione non pervenga all’indirizzo di destinazione entro il termine perentorio sopra indicato (entro e non oltre le ore 12:00 del 7 giugno 2019). Non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre il termine di scadenza, anche per ragioni indipendenti dalla volontà del candidato.

 

Tutte le comunicazioni relative alla selezione del Responsabile Amministrativo oggetto del presente Bando saranno inviate agli interessati ai rispettivi indirizzi di posta elettronica indicati nel C.V.

 

6. Riservatezza

Nelle procedure di selezione saranno rispettati i principi di riservatezza delle informazioni
fornite, ai sensi del D.Lgs n. 196/03 e ss.mm.ii..

 

La Società tratterà i dati liberamente trasmessi, sensibili e non, esclusivamente al fine della gestione dell'attività di selezione e di valutazione per proprio conto.

 

I dati saranno trattati anche dalla società di ricerca del personale incaricata (PRAXI).

 

La Società si impegna a trattare i dati così forniti nonché a custodirli nel rispetto della massima riservatezza, con cura e diligenza, secondo le disposizioni del Codice in materia di protezione dei dati personali e del proprio SSD (Sistema Sicurezza Dati). La policy privacy di Cosmo S.p.a. è pubblicata sul sito www.cosmocasale.it, quella di PRAXI è disponibile su www.praxi.praxi .

 

Acquisite le informazioni di cui sopra, con la presentazione della domanda di partecipazione, il candidato acconsente espressamente al trattamento dei dati personali.

 

7. Pari Opportunità

In osservanza al decreto legislativo 198/2006 e all'articolo 57 del decreto legislativo 165/2001 sulle pari opportunità, Cosmo S.p.a. garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l'accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro.

 

8. Clausola di Salvaguardia

La Società si riserva la facoltà di non procedere all’assunzione di nessuno dei candidati anche nel caso in cui questi ultimi siano stati selezionati.

Cosmo S.p.a., a proprio insindacabile giudizio, si riserva di modificare, sospendere, prorogare, riaprire i termini o revocare la presente procedura di selezione qualora se ne rilevi la necessità ovvero l'opportunità dandone comunicazione mediante comunicazione sul proprio sito istituzionale, anche nell’ipotesi in cui la selezione sia stata effettuata senza che ciò possa comportare alcuna pretesa, aspettativa o richiesta da parte dei candidati.

La Società si riserva, inoltre, anche nel caso in cui la selezione sia stata espletata, di non procedere alla copertura della posizione di Responsabile Amministrativo a seguito di mutate esigenze di carattere organizzativo o normativo.

 

9. Verifiche Documentali

Cosmo S.p.a. si riserva la facoltà ed il diritto di verificare l'effettivo possesso dei requisiti previsti dal presente avviso, nonché dei titoli dichiarati, in qualsiasi momento, anche successivo allo svolgimento della procedura di selezione.

In caso di mancata corrispondenza tra quanto dichiarato e quanto accertato, il/la dichiarante sarà escluso automaticamente dalla procedura di selezione e sarà inviata una segnalazione all'Autorità Giudiziaria ai sensi dell'articolo 76 del decreto del Presidente della Repubblica 445/2000.

 

10. Disposizioni finali

La presentazione della domanda comporta l’accettazione incondizionata delle regole e del contenuto del presente Avviso.

 

Il presente avviso è redatto e pubblicato in lingua italiana a far data del 07/05/2019.

 

Del presente avviso è data pubblicità mediante pubblicazione sul sito www.cosmocasale.it Sezione Società Trasparente – Bandi di concorso - , su www.praxi.praxi e su un quotidiano nazionale.

 

 

Rif. SP10673

 

Per candidarsi a questa posizione cliccare sul pulsante Invia Candidatura e seguire le indicazioni fornite.  
Praxi (Aut. MLPS 13/I/0003868/03.04), nel rispetto del proprio codice etico professionale ed in adempimento alle leggi 903/77 e 125/91, conduce i processi di selezione del personale perseguendo la parità tra lavoratrici e lavoratori.   
Praxi garantisce i diritti previsti dalla normativa sulla Privacy e precisa che utilizzerà le informazioni ricevute ai soli fini di reclutamento e selezione del personale.

Informativa Privacy 

 

Offerta di lavoro pubblicata da: Praxi S.p.A.